Al tuo fianco per raggiungere insieme traguardi sempre più ambiziosi

F.A.Q.

In questa sezione, accedendo al menu sulla sinistra, troverete alcune delle domande più frequenti relative ad alcune tipologie di prodotti da noi commercializzati.

Sistemi di fotosinterizzazione per elettronica stampata

  1. Quali sistemi offre Elexind per la stampa di dispositivi e circuiti elettronici (printed electronics) ?
  1. Quali sistemi offre Elexind per la stampa di dispositivi e circuiti elettronici (printed electronics) ?
    Per lungo tempo non è stato possibile realizzare dispositivi e circuiti su substrati flessibili a basso costo come la carta, PET e film in polietilene, poichè occorreva raggiungere temperature oltre i 160 gradi Centigradi, che tali supporti non possono sopportare. Negli ultimi anni sono stati tuttavia sviluppati e messi in commercio innovativi inchiostri conduttivi e rivestimenti contenenti nanoparticelle di metalli quali argento, oro o rame, che li rendono altamente conduttivi, una volta sinterizzati. Questi inchiostri sono utilizzabili con stampanti inkjet / screenprint che ben si adattano alla stampa su substrati come la carta, PET e film in polietilene, poichè il processo avviene a temperatura ambiente. Oggi, con la tecnologia a impulsi di UV messa appunto dalla Xenon Corp. si riesce a fotosinterizzare questi inchiostri senza danneggiare il substrato su cui sono stati depositati con un processo di stampa. Gli intensi impulsi di luce UV, con durata di qualche millisecondo, permettono di riscaldare solo gli inchiostri, rimuovendo per evaporazione il solvente, lasciando sul substrato inalterato solo il metallo sinterizzato delle nanoparticelle. Questo processo permette di sinterizzare strati conduttivi anche a partire da nanoparticelle di rame, con caratteristiche di conduttività molto elevate.

    torna su